Mission

COLMARE IL DIGITAL DIVIDE

Lo sviluppo delle tecnologie della conoscenza, unitamente alla privatizzazione delle imprese di telecomunicazioni, ha posto il sapere al centro di una rivoluzione che, iniziata negli anni ’70, ha raggiunto il suo culmine nell’ultimo decennio del XX° secolo. Tale rivoluzione, la cui portata non è stata ancora compresa, ha fatto si che le tecnologie della conoscenza si sviluppassero ad un ritmo tale da sopravanzare le capacità di utilizzo dei propri stessi fruitori, determinando il sorgere del "digital divide".


La nostra Mission è pertanto quella di colmare il "digital divide" attraverso lo sviluppo di strumenti e metodologie che consentano:

- ai consumatori di accedere al "bene conoscenza" tramite un utilizzo diffuso e consapevole delle nuove tecnologie;

- agli operatori della comunicazione e dell’editoria di diffondere e distribuire il proprio prodotto attraverso gli strumenti che le nuove tecnologie mettono loro a disposizione.